COACHING INDIVIDUALE

COACHING INDIVIDUALE

DEFINIZIONE DEL COACHING INDIVIDUALE

Il COACHING INDIVIDUALE è la forma di Coaching in cui il Coach incontra il suo cliente in modalità “one to one”.
Consiste in una serie di sedute di lavoro della durata di 2-4 ore, a seconda del ritmo individuale e dell’obiettivo concreto che si vuole raggiungere, in media 6 sedute su un periodo di 3-6 mesi.

LO SVOLGIMENTO DELLE SEDUTE

Durante le sedute di Coaching che possono svolgersi presso il cliente o presso il Coach, ci si concentra sugli obiettivi concreti da realizzare, quindi sul “come” e non sul “perché”, si privilegia la presa di distanza, la visione “dall’alto”, l’attivazione delle risorse che sono rimaste finora inattive.
Il Coaching serve a condividere, a sostenere, a elaborare nuovi scenari di management, a cercare nuove soluzioni e a ridurre gli “angoli morti” del manager. Motiva, mobilita, conduce il cliente a migliorare ulteriormente la propria performance e a creare un luogo di risorse e di fiducia affinché il cliente possa “crescere”. La relazione fra il Coach e la persona accompagnata è quindi veramente importante.

IL CONTRATTO DI COACHING

Un contratto di Coaching suddiviso in tre parti illustra le grandi linee dell’impegno mutuo fra:

  • Il cliente accompagnato
  • L’impresa
  • IDEM PER IDEM, il Coach

Il contratto riservato fissa:

  • Un quadro di lavoro e degli obiettivi
  • Dei risultati concreti da raggiungere
  • La durata, il luogo, la frequenza delle sedute
  • Il budget dell’intervento